LA COMUNICAZIONE


Amaro del Capo

Torna indietro - SCHEDA ARTICOLO
Sabato 10 Maggio 2014
LA DISTILLERIA CAFFO SUL GRANDE SCHERMO CON IL FILM “LA MOGLIE DEL SARTO”
In uscita il film di Massimo Scaglione che ha come set la storica distilleria calabrese

Arriverà nelle sale il prossimo 15 maggio il film «La moglie del sarto», scritto e diretto da Massimo Scaglione e girato in parte all’interno di Distilleria Caffo, partner della produzione e produttrice del Vecchio Amaro del Capo. Il film, con protagonista d’eccezione Maria Grazia Cucinotta, è ambientato in parte all’interno dell’azienda calabrese con sede a Limbadi (VV).

A fare da sfondo ad alcune riprese ci sono le botti che contengono il Vecchio Amaro del Capo, prodotto di punta dell’azienda. Tra le comparse di questo ciak anche alcuni dipendenti della Distilleria. Nella cornice di un piccolo paese calabrese della costa tirrenica, agli inizi degli anni ‘60, la pellicola racconta la storia di Rosetta, interpretata da Maria Grazia Cucinotta, bella vedova di un sarto che bussa alle porte del Cavaliere Caffo nel tentativo di vendergli alcuni abiti da lavoro.
Rosetta, dopo la morte improvvisa del marito, combatte insieme alla sua giovane figlia Sofia per difendere il suo onore e la sartoria di famiglia per soli “uomini”. L’arrivo di un artista di strada e l’improvvisa gravidanza di Rosetta cambiano il corso della vita dei protagonisti.

«La moglie del sarto» ha ricevuto la menzione speciale sezione World Greats al 36mo Festival des Films du Monde di Montreal ed è stato presentato fuori concorso all’ICFF - Italian Contemporary Film Festival di Toronto. Inoltre è stato premiato per il miglior soggetto originale e migliori costumi alla prima Mostra Internacional de Cinema di Fortaleza.


Informazioni per la stampa: Gheusis Srl – tel. 0422 928954 – Email: info@gheusis.com