LA COMUNICAZIONE


Amaro del Capo

Torna indietro - SCHEDA ARTICOLO
Lunedì 09 Dicembre 2013
L’ELISIR SAN MARZANO BORSCI TORNA SUGLI SCAFFALI, ANCHE IN GERMANIA
 Riavviata la produzione del liquore pugliese con il rientro di buona parte dei dipendenti dell’ex Borsci, ora si punta sull’export


Dopo il riavvio della sua produzione è ora pronto a conquistare i calici dei consumatori tedeschi lo storico Elisir San Marzano Borsci, prodotto di punta dell’azienda Borsci che dal 21 ottobre è in gestione al Gruppo Caffo.

Da alcuni giorni il prodotto è già distribuito in Germania dalla Caffo Deutshland GmbH, controllata del Gruppo Caffo che ha aperto le porte di questo mercato a “il più sensuale dei sapori”.

L’antico Elisir viene riproposto rispettando l’antica ricetta elaborata nel 1840 da Giuseppe Borsci e passa attraverso accurati controlli qualitativi effettuati dal laboratorio Caffo Research, tra i più avanzati nel comparto delle bevande alcoliche. Situato presso la sede Caffo, il laboratorio è stato realizzato con la collaborazione della Facoltà di Scienze degli Alimenti dell’università di Udine.

La cura dei dettagli e la ricerca del massimo livello di qualità accompagna ogni fase del processo produttivo. Nei giorni scorsi tutte le operazioni sono state seguite personalmente da Sebastiano Caffo e dal presidente del gruppo, Giuseppe Caffo, insieme al direttore di stabilimento Egidio Borsci.

L’attenzione riguarda anche le risorse umane: sono rientrati al lavoro già buona parte dei dipendenti del’ex Borsci nel pieno rispetto degli accordi intercorsi tra il gruppo Caffo e i sindacati. Ora i tecnici Caffo stanno mettendo a punto i macchinari per facilitare lo svolgimento dei loro compiti.

Informazioni per la stampa: Gheusis Srl – tel. 0422 928954 – Email: info@gheusis.com