LA COMUNICAZIONE


Amaro del Capo

Torna indietro - SCHEDA ARTICOLO
Venerdì 01 Aprile 2011
CUOR DI …. LIQUORICE
Dalla Calabria arriva a Vinitaly un primo anticipo d’estate. Dopo il successo dello scorso anno dei gelati Callipo affogati nell’elisir Arabesh, quest’anno verrà presentata una vera novità di prodotto abbinando due must del territorio: Liquorice, il liquore di pura liquirizia di Caffo, e il Tartufo, della gelateria Callipo di Pizzo di Calabria. Insieme, daranno vita a Tartufo Liquorice, la fresca e sfiziosa novità che la Distilleria di Limbadi, proseguendo la felice collaborazione iniziata lo scorso anno con la Gelateria Callipo, farà degustare al pubblico presso il proprio stand.

Questo tartufo con il cuore di Liquorice è prodotto dalla Gelateria Callipo di Pizzo di Calabria, località nota per il tartufo e per il gelato artigianale. “La particolarità – spiega Sebastiano Caffo - sarà data dalla presenza all’interno del tartufo di un cuore cremoso di Liquorice di Caffo”.

Un connubio d’eccezione che mescola due piaceri per il palato in nome del made in Calabria.
La liquirizia, infatti, è un prodotto simbolo della regione ma, prima della Distilleria Caffo, nessun liquorista aveva mai prodotto un liquore di pura liquirizia. Liquorice, nato dalla combinazione tra l’intuizione di Caffo ed il legame col territorio calabro, è ad oggi uno dei prodotti top di gamma della produzione della distilleria di Limbadi.
Inizialmente destinato alle erboristerie, in seguito il liquore riscosse rapidamente un buon successo nel canale Ho.Re.Ca. e oggi è presente nei migliori ristoranti ed in numerosi punti vendita sia specializzati che della GDO, in particolare ipermercati.

Preparato con latte fresco italiano di alta qualità, gelato al Fiordilatte e liquore di pura liquirizia calabrese, il nuovo tartufo della Gelateria Callipo è arricchito con un cuore fluido di Liquorice, posto all’interno del gelato, e ricoperto con granella di meringa.
Ispirandosi alla rinomata ricetta del tartufo di Pizzo di Calabria, la Gelateria Callipo, presente da circa due anni nel mercato italiano ed estero con un’ampia gamma di prodotti per il Retail e per l’Horeca, offre anche la variante tradizionale alla nocciola, con un esclusivo cuore fluido di cioccolato fondente, e quella al caffè, ricoperta da croccanti mandorle caramellate e con un cuore fluido di pregiato caffè.

“Siamo orgogliosi di partecipare a questa manifestazione, in partnership con un’azienda calabrese oggi ampiamente affermata sul mercato nazionale ed estero, quale la Caffo – afferma l’Amministratore Unico Filippo Callipo - Già lo scorso anno abbiamo proposto al pubblico del Vinitaly i nostri gelati “affogati” con l’ Elisir Arabesh Caffo. Quest’anno avremo il piacere di presentare una delle referenze novità del 2011, vale a dire il Tartufo Liquorice, preparato con il rinomato liquore alla liquirizia. Con questo prodotto vogliamo valorizzare alcune eccellenze della nostra Calabria, vale a dire la tradizione gelatiera di Pizzo e la liquirizia nera, apprezzata in tutto il mondo. E vogliamo dimostrare come anche nella nostra regione sia possibile una sana e produttiva sinergia tra realtà imprenditoriali, un rapporto collaborativo, di reciproco sostegno e non di competizione, volto alla crescita delle risorse economiche della Calabria”.

Liquorice
Liquorice è un prodotto ‘di’ liquirizia e non ‘alla’ liquirizia . La pianta destinata a diventare Liquorice viene raccolta principalmente nella zona Jonica del cosentino. Le radici vengono bollite in acqua per poi concentrare il succo senza l’aggiunta di aromi estranei, che ne comprometterebbero il gusto, o di coloranti. Il risultato è un liquore denso, dal sapore deciso e persistente dato dalla liquirizia pura. La liquirizia (Glycyrritha glabra, ossia radice dolce) è una pianta spontanea, conosciuta fin da tempi antichissimi, della quale si utilizzano le radici per ottenere deliziosi prodotti. La varietà che cresce in Calabria, per le favorevoli condizioni geo-climatiche, è da sempre considerata la migliore al mondo, come anche riportato dall’autorevole voce dell’Enciclopedia Britannica. E’ un prodotto che viene lavorato fin dall’antichità secondo metodi di lunga tradizione. Il succo estratto dalle radici, opportunamente lavorate, celebrato per la sua gradevolezza e le virtù terapeutiche, è utilizzato per molteplici usi: per l’ottenimento di caramelle, per aromatizzare alcuni tipi di birra scura, nella concia dei tabacchi, o come ingrediente di antiche formule di elisir e liquori.


Ufficio Stampa Gheusis Srl – Tel. 0422 928954 – Fax 0422 928245 - info@gheusis.com