LA COMUNICAZIONE


Amaro del Capo

Torna indietro - SCHEDA ARTICOLO
Venerdì 26 Novembre 2010
2009 - Sebastiano Caffo eletto consigliere nazionale di AssoDistil
Per la prima volta un calabrese entra a far parte del direttivo nazionale dell’associazione di categoria che rappresenta le distillerie Italiane.
Sebastiano Caffo, titolare insieme al padre Giuseppe dell’omonima distilleria di Limbadi (Vibo Valentia) è stato nominato consigliere nazionale di Assodistil alle elezioni per il Consiglio Direttivo 2009 – 2012.
L’Assemblea annuale di Assodistil, tenutasi a Roma al Centro Convegni Horti Sallustiani, ha visto tra le personalità del mondo politico-istituzionale, anche la presenza dei vertici dell’Agenzia delle Dogane. Alla presidenza nazionale è stato confermato Antonio Emaldi, presidente uscente.
E’ la prima volta che un calabrese entra a far parte del direttivo nazionale Assodistil, l’associazione di categoria che rappresenta tutte le distillerie italiane.
“Questo nuovo incarico – ha commentato Sebastiano Caffo - premia il lavoro fatto in tanti anni per diffondere e valorizzare i nostri distillati prodotti in Calabria. Negli ultimi anni la nostra azienda ha acquisito importanti quote di mercato posizionandosi tra i maggiori players del mercato Italiano grazie alla qualità dei prodotti oggi riconosciuta anche dai colleghi distillatori oltre che dai consumatori”
Oggi la Distilleria F.lli Caffo è fra le più importanti realtà calabresi operanti nel campo delle grappe e dei liquori e viene tutt’ora gestita dalla famiglia Caffo nel rispetto dello storico motto aziendale ‘SEMPER AD MAIORA’.
I pregiati distillati e le grappe vengono ottenuti con metodo discontinuo in modo da garantirne la massima qualità. Entrando nell’antica Distilleria di Limbadi i sensi rimangono affascinati dai profumi e dalla vista degli antichi alambicchi in rame che un tempo venivano alimentati dalla caldaia “cornovaglia”, ancora presente nella sala centrale che presto sarà aperta ai visitatori dopo lunghi lavori di restauro.
Oltre che sui liquori ormai famosi come il Vecchio Amaro del Capo ed il Liquorice, la distilleria di Limbadi punta, in collaborazione con le principali cantine operanti sul territorio, a valorizzare le grappe ottenute distillando le vinacce dei vitigni autoctoni Calabresi, in modo da valorizzare il patrimonio enologico della nostra regione. La promozione sui mercati nazionali ed esteri delle Grappe ottenute dalle vinacce dei principali Vini DOC Calabresi, quali il Cirò, il Lamezia o il Donnici, contribuisce direttamente allo sviluppo della filiera vitivinicola Calabrese.

Ufficio Stampa Gheusis Srl – Tel. +39 0422 928954 – info@gheusis.com