LA COMUNICAZIONE


Amaro del Capo

Torna indietro - SCHEDA ARTICOLO
Lunedì 22 Giugno 2015
FREEZE YOUR MOMENT
L’ estate è in pieno svolgimento e le temperature sono torride, tutti i telegiornali e i giornali ne parlano, bisogna quindi cercare refrigerio in ogni modo possibile. Il Gruppo Caffo per aiutarvi a sopravvivere a questo clima torrido, in occasione del centenario,vi viene in soccorso e rilancia la campagna pubblicitaria con il titolo “Freeze Your Moment”, lo spot dell’Amaro del Capo, in onda, per la prima volta contemporaneamente, su tutte le principali emittenti televisive nazionali: RAI, LA7, MEDIASET e SKY.

Lo spot conferma l’atmosfera di fascino e seduzione che hanno reso famoso il Vecchio Amaro del Capo. Il claim “Freeze Your Moment” e l’etichetta “-20°C”, invitando il consumatore a godere del gusto ghiacciato dell’amaro e a vivere con intensità, quasi fermandoli, ogni attimo della propria vita.
La conferma con la riproposizione dopo il successo del 2014 del claim in lingua inglese, “Freeze Your Moment”, conferisce allo spot il giusto respiro internazionale che il brand e il prodotto meritano. Inoltre fa sì che lo spot possa essere direttamente utilizzato e facilmente compreso in tutto il mondo.

La pianificazione della campagna estiva dello spot, è stata affidata dal Gruppo Caffo a PubliOne, l’agenzia di comunicazione integrata, di ventennale esperienza, con sedi a Milano, Forlì e Napoli.
La massiccia campagna pubblicitaria impostata da PubliOne prevede 1.970 passaggi televisivi dello spot, con oltre 238 milioni di contatti.

Il Vecchio Amaro del Capo è il prodotto di punta del Gruppo Caffo. Il più celebre amaro di Calabria, uno dei liquori più venduti in Italia, è frutto dell’infusione di 29 erbe officinali, fiori, frutti e radici, secondo un’antica ricetta della sua terra. Ai vertici nelle vendite del canale alimentare, sta velocemente guadagnando posizioni di assoluto interesse anche presso il canale della mescita (ristoranti, bar e locali notturni), per l’indiscussa qualità dei suoi naturali ingredienti e per il suo gusto inimitabile che si esalta se bevuto ghiacciato a -20°.