Vecchio Amaro del Capo Riserva del Centenario

Questa riserva dedicata al Centenario della Distilleria Caffo (1915~2015), è stata prodotta in quantità limitata e in una nuova bottiglia appositamente realizzata per l’occasione. La sua lunga preparazione prevede l’infusione di numerose erbe, di fiori e di frutti calabresi secondo gli antichi metodi artigianali e l’impiego di pregiate partite di acquaviti di vino invecchiate lungamente in botti di rovere di Slavonia e custodite per decenni in magazzini di invecchiamento sotto il controllo dello Stato Italiano.


leggi tutto
Vecchio Amaro del Capo Riserva del Centenario
PER IL CENTENARIO UN CALENDARIO CHE FA IL GIRO DEL MONDO CON I COCKTAIL
PER IL CENTENARIO UN CALENDARIO CHE FA IL GIRO DEL MONDO CON I COCKTAIL

E’ un calendario che fa il giro del mondo in 12 cocktail creati con il Vecchio Amaro del Capo abbinato ai prodotti tipici di altrettante città internazionali quello ideato da Caffo per celebrare i suoi primi 100 anni. Il 2015 è l’anno del centenario e, per l’occasione, l’azienda calabrese ha deciso di dare vita a un vero e proprio “viaggio nel tempo”...
 

leggi tutto
“SAN MARZANO AIUTAMI TU!”: ECCO LO SLOGAN DEL CALENDARIO BORSCI
“SAN MARZANO AIUTAMI TU!”: ECCO LO SLOGAN DEL CALENDARIO BORSCI

“San Marzano aiutami tu”, si apre così il calendario che celebra il 175esimo anniversario di Borsci, uno dei più prestigiosi marchi italiani di liquori, gestito dal gruppo Caffo. Dodici pagine dedicate al prodotto di punta dell’azienda pugliese, l’Elisir San Marzano, ricche di ricette per cocktail, dolci, abbinamenti capaci di stupire i palati dei più golosi, da quello con il gelato a quello con i fichi. Proprio la versatilità di questo prodotto ha dato vita al messaggio del nuovo calendario “Divino da solo, aggiunto fa miracoli”.
leggi tutto
SINISA MIHAJLOVIC SCEGLIE IL VECCHIO AMARO DEL CAPO
SINISA MIHAJLOVIC SCEGLIE IL VECCHIO AMARO DEL CAPO

Il prodotto di punta di Distilleria Caffo ha conquistato l’allenatore della Sampdoria. Il Vecchio Amaro del Capo, uno tra gli amari più diffusi e venduti in Italia, è quello preferito da Sinisa Mihajlovic, l’allenatore della Sampdoria. Lo ha svelato il ristoratore Carmine Vaccaro a gianlucadimarzio.com. “Viene, tra pranzo e cena, almeno un paio di volte a settimana” – ha raccontato Vaccaro, aggiungendo che il tecnico “Va matto per l’Amaro del Capo”.

leggi tutto